Libri-amoci in volo

“Libri-amoci in volo”

Grande successo ha sortito il Progetto Lettura di Tata Notarangelo all’ Istituto Comprensivo “San Giovanni Bosco”

I bambini delle classi seconde concludono questo loro vissuto esperienziale in maniera gioiosa.

I nostri uditori attenti, librandosi nell’aria, su un  gran tappeto colorato sono giunti nell’atmosfera magica di Tata.

Hanno ascoltato con piacere le sue storie, attingendo da esse riflessioni e pensieri, confermando la tesi che leggere è fonte di idee e di apprendimento.

L’ascolto e l’interpretazione delle storie li ha condotti, attraverso l’immaginazione e la fantasia, verso esperienze nuove. Tutto ciò ha rafforzato l’idea che leggere è nello stesso tempo vivere tante vite e, quindi, la lettura è vita essa stessa. È la maestra che educa, raffina il pensiero, stimola la creatività, sviluppa l’intelligenza e la cultura.

Il nostro obiettivo è quello di offrire al bambino una formazione completa, attraverso l’amore per la lettura, che gli permetterà di assaporare i vari aspetti della vita, le sfumature di ogni esperienza e di interpretare ogni pensiero.

È vero che chi legge ha il mondo in tasca.

Grazie Tata, per averci fatto sognare; ci hai regalato l’opportunità e il piacere di scoprire l’amore per le storie <Giocando>.

Il tuo stile di lettura è un insegnamento di vita e, come afferma il nostro esimio dirigente scolastico Filippo Quitadamo, <La lettura è scavare nella storia dell’uomo per avere una prospettiva capace di futuro>.

Concludiamo dicendo che le buone tradizioni si devono conservare oltre il tempo perché, a nostro avviso, la lettura la chiave fatata che apre ogni porta.

Grazie ancora Tata

                                                                                                                Maria Catrignano e  Antonietta Di Tullo

Lascia un commento