Un “accoglienza” speciale

Il momento dell’accoglienza è particolarmente delicato, soprattutto per quei bimbi che, fino ad allora, vivevano in un’altra realtà scolastica;  le docenti delle classi 3^A-B  hanno rivolto a loro un “dolce momento” per farli sentire, fin da subito, parte della comunità scolastica.

Lascia un commento