Obbligo vaccinale docenti e Ata dal 15 dicembre

Nota 7579_28-11-2021-DGR 472_2021-Vaccinazione anti Covid-19-Nuove indicazioni operative obblighi vaccinali categorie

Regione Puglia-nuove-disposizioni-per-vaccinazioni-terza-dose

Obbligo vaccinale personale scolastico, terza dose obbligatoria. Quando farla? Entro i termini di validità del Green pass.

DECRETO-LEGGE 26 novembre 2021, n. 172

Il governo ha approvato nuove misure volte a contenere la pandemia di Covid, anche in vista delle festività natalizie. Dal prossimo mese si apre alla terza dose per tutti gli over 18 e si introduce l’obbligo di vaccinazione per alcune categorie, fra cui il personale scolastico e le forze di polizia.

La timeline

1° DICEMBRE 2021 – Dal 1° dicembre tutti gli over 18 potranno ricevere la terza dose di vaccino anti Covid, purché siano trascorsi cinque mesi dal completamento del ciclo vaccinale primario.

6 DICEMBRE 2021 – Il green pass “base” sarà obbligatorio dal 6 dicembre anche per gli alberghi, gli spogliatoi per l’attività sportiva, i servizi di trasporto ferroviario regionale e interregionale e i servizi di trasporto pubblico locale.

15 DICEMBRE 2021 – Dal 15 dicembre scatta l’obbligo vaccinale per il personale scolastico

  • del sistema nazionale di istruzione (quindi, scuole statali e paritarie)
  • delle scuole non paritarie
  • dei servizi educativi per l’infanzia di cui all’articolo 2 del decreto legislativo 13 aprile 2017, n. 65
  • dei centri provinciali per l’istruzione degli adulti (CPIA)
  • dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale (IeFP)
  • dei sistemi regionali che realizzano i percorsi di istruzione e formazione tecnica superiore (ITS).

LE FAQ del Governo

Obbligo vaccinale docenti e Ata, i contratti dei supplenti si risolvono di diritto nel momento in cui i soggetti sostituiti si vaccinano:

All’articolo 2 (estensione dell’obbligo vaccinale) è scritto che, dopo l’articolo 4-bis del decreto-legge 1° aprile 2021, n. 44, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 maggio 2021, n. 76, è inserito l’art. 4-ter.

Il comma 4 del nuovo art. 4-ter prevede che i dirigenti scolastici provvedano alla sostituzione del personale docente sospeso mediante l’attribuzione di contratti a tempo determinato che si risolvono di diritto nel momento in cui i soggetti sostituiti, avendo adempiuto all’obbligo vaccinale, riacquistano il diritto di svolgere l’attività lavorativa.

Lascia un commento