Category Archives: ATA

Progetti Motoria dance e crescere con la musica 21-22 – bambini in movimento

Motoria dance

  1. Determina per esperti esterni motoria dance 2021-2022
  2. Avviso per esperti esterni motoria dance_2021-2022

Progetto crescere con la musica

  1. Determina avviso per progetto crescere con la musica_2021-2022
  2. Avviso per progetto crescere con la musica_2021-2022

imodulazione orario attività 15 ottobre per assemblea sindacale e sciopero FISI

Circ. 48_rimodulazione orario attività 15 ottobre per assemblea sindacale

Circ. 49Sciopero generale nazionale FISI – ad oltranza – dal 15 al 20 ottobre 2021

Elezioni organi collegiali, ecco le scadenze da ricordare

Nota MI 24032 del 6 ottobre 2021

Ecco le due scadenze da rinnovare:

  • entro il 31 ottobre vanno concluse le operazioni di voto per gli Organi di durata annuale e per il rinnovo delle rappresentanze studentesche nei Consigli di Istituto ancora in carica;
  • entro il 28-29 novembre 2021 devono essere rinnovati i Consigli di Circolo/Istituto scaduti ed effettuate eventuali elezioni suppletive. Ciascun USR stabilisce le date, per il territorio di rispettiva competenza, fissandole in un giorno festivo dalle 8:00 alle 12:00 e in quello successivo dalle 8:00 alle 13:30.

 

Proposta formativa AID, Società Italiana Dislessia

Circ. 46-Corso online gratuito per docenti – educare all’ascolto

Assemblea sindacale regionale telematica del 15 ottobre 2021

Martedì 5 ottobre si celebra la 27^ Giornata Mondiale del docente

L’evento dal 1996, con la firma della Raccomandazione del 1966 sullo status di insegnante, focalizzò i diritti e doveri di chi insegna e l’esigenza di una formazione permanente dei docenti attraverso la sottoscrizione delle Raccomandazioni dell’UNESCO sullo status di insegnante, la principale  struttura di riferimento per i diritti e le responsabilità dei docenti su scala mondiale.

Con l’evento di domani si vuole ribadire che gli insegnanti sono gli attori indispensabili per l’attuazione dell’Agenda 2030 sull’educazione: l’obiettivo è quello di incrementare il livello di alfabetizzazione globale e ridurre l’abbandono scolastico, contribuendo alla crescita delle nuove generazioni, a migliorare la vita dei cittadini e a raggiungere lo sviluppo sostenibile.

Sostegno e inclusione scolastica, CSPI boccia i decreti sul GIT e CTS: “Complicano il lavoro delle scuole”

150 ore: anteprima in attesa della nota USP FG

Permessi diritto allo studio 150 ore docenti e ATA: 15 novembre scade domanda per TFA sostegno, corsi, lauree. No per preparazione concorsi

Varie: festa dei nonni, formazione, sciopero

Circ. 33 – Festa dei nonni sabato 2 ottobre 2021

Circ. 34 – Sciopero generale per l’intera giornata dell’11 ottobre 2021 COBAS

Circ. 35_Invito per adesione al progetto motoria dance

Circ. 36 – proposta di formazione BLSD – Laico per docenti e ATA in presenza

Circ. 37 – PROGETTO PRIMO APPROCCIO ALL’INGLESE CON METODOLOGIE CAMBRIDGE ASSESSMENT ENGLISH – INFANZIA

Circ. 38 – progetto corso di lingua inglese Cambridge per PRIMARIA

Circ. 39 – progetto corso di lingua inglese Cambridge per DOCENTI e ATA

Circ. 40 – Cessazione dal servizio – Decreto e circolare MI – Indicazioni operative

Avviso interno

Selezione esperti interni Monitor 440-povertà educativa

“Sapore di mare, sapere di mare”: UdA interdisciplinare per classi finali primaria

Ogni anno, il 30 settembre, si celebra sull’intero pianeta, la “Giornata mondiale del mare”. Un evento per incoraggiare per mettere al centro del dibattito culturale i marittimi e le tante difficoltà che ovunque nel mondo stanno affrontando, senza precedenti proprio a causa della pandemia di COVID-19, nonostante il loro ruolo vitale come lavoratori chiave per le catene di approvvigionamento globali.

logo 2021Frasi e immagini sulla Giornata Mondiale del Mare: le più belle dell'11 aprile 2021 - AlphabetCity

Gli studi: con la mascherina e l’aerazione locali si riducono i rischi di contagi

Uno studio della North Carolina State University pubblicato sulla piattaforma MedRxiv, si legge su Il Mattino, in attesa di revisione, riporta che l’uso delle mascherine può ridurre le infezioni dopo l’apertura della scuola tra il 23 e il 36% per gli istituti che ora sono completamente aperti.

C’è poi un lavoro realizzato grazie all’Università di Stato dell’Arizona, in cui è emerso che nelle scuole senza obbligo di mascherina le probabilità di far scoppiare un focolaio Covid sono risultate 3,5 volte superiori rispetto a quelle che invece avevano previsto l’uso del dispositivo di protezione individuale.

Infine, un’altra ricerca, ha rilevato che durante le due settimane successive all’inizio della scuola, la variazione media dei tassi di casi pediatrici di Covid-19 è risultata inferiore tra le aree le cui istituzioni avevano previsto l’obbligo della mascherina (16,32 casi di contagi al giorno per 100.000 abitanti) rispetto alle zone obbligo (34,85 casi per 100.000).

Come aerare un’aula in modo efficace – modalità e consigli scientifici