Ritorno in classe – Nota MI e stralcio verbale 100 del CTS

Il Comitato Tecnico Scientifico, con il verbale n.100 del 12 agosto 2020, specifica che il distanziamento fisico, inteso come distanza minima tra le rime buccali, come già rimarcato dal CTS il 7 luglio scorso, rimane uno dei punti di primaria importanza nelle azioni di prevenzione del contenimento epidemico.

Il Comitato Tecnico Scientifico precisa che, proprio per la dinamicità del contesto scolastico e nelle situazioni temporanee in cui si dovesse verificare l’impossibilità di garantire il distanziamento fisico, l’utilizzo della mascherina rappresenta uno strumento di prevenzione cardine unitamente all’igiene delle mani, alla pulizia degli ambienti e all’adeguata areazione dei locali.

Tutti gli studenti di età superiore ai 6 anni dovranno indossare una mascherina chirurgica o di comunità di propria dotazione.

Ritorno in classe, se non c’è spazio niente più metro di distanza: basterà la mascherina chirurgica

Nota MI 1436 del 13 agosto – Trasmissione verbale CTS e indicazioni ai DS

STRALCIO VERBALE 100 CTS 12 agosto

Ritorno in classe, Azzolina: “La mascherina è fondamentale laddove il distanziamento non c’è”

Lascia un commento