Festa della Mamma: diamo gambe alle idee per la sua celebrazione

La Festa della Mamma si celebra la seconda domenica di maggio. Si è iniziata a celebrare per ricordare il sostegno delle madri che sostenevano la pace nel mondo contro il dilagare degli interventi militari nel mondo delle potenze occidentali, ma nel tempo è diventata una celebrazione per ricordare il duro e impegnativo lavoro che le mamme fanno ogni giorno.

La storia

La Festa della Mamma fu celebrata per la prima volta negli Stati Uniti nel 1914. Fu introdotta da Anna Jarvis nel 1908 per onorare sua madre. Quest’anno la Festa della Mamma si celebra domenica 9 maggio. Sarebbe giusto e adeguata del tempo per mostrare alla propria madre quanto è speciale per facendole un biglietto per la Festa della Mamma, ricevendole dei fiori o cantando la sua canzone preferita.

Non c’è dubbio che le madri siano figure importanti nella nostra vita. Ci insegnano, ci guidano, ci influenzano e ci incoraggiano. Questa Festa della Mamma, celebra non solo le donne che ci hanno dato alla luce, ma anche i fantastici modelli che hanno arricchito le nostre vite in assenza delle madri (le nonne, le zie, le sorelle, le mogli e le fantastiche mamme adottive, vere icone dell’altruismo).

Lascia un commento