Sostegno studenti, le ore previste del PEI si possono aumentare ma non diminuire. Sentenza rivoluzionaria

Arriva dal TAR del Lazio una sentenza (10 giugno 21) esemplare destinata a segnare la futura giurisprudenza in materia di attribuzione delle ore agli alunni con disabilità.

La novità normativa su cui il TAR Lazio è stato chiamato a decidere circa la sua interpretazione è l’art. 10 del D.lgs. 66/2017, che prevede, nello specifico, che l’individuazione e l’assegnazione delle ore di sostegno debba avvenire, da parte del dirigente scolastico, “[…] sulla base del PEI di ciascun alunno, raccolte le osservazioni e i pareri del GLI, sentito il GIT, tenendo conto delle risorse didattiche, strumentali, strutturali presenti nella scuola, nonché della presenza di altre misure di sostegno, al fine di realizzare un ambiente di apprendimento favorevole allo sviluppo dell’autonomia delle bambine e dei bambini, delle alunne e degli alunni, delle studentesse e degli studenti con accertata condizione di disabilità in età evolutiva ai fini dell’inclusione scolastica […]

 

Lascia un commento