INIZIO SCUOLA: Alcune indicazioni dell’I.S.S.

In vista del prossimo anno scolastico, l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dà alcune indicazioni e redige un protocollo operativo per le lezioni in presenza.

  • sanificazione giornaliera di tutte le superfici: Gli scienziati ribadiscono la necessità di sanificazione giornaliera di tutte le superfici ad alta frequenza di contatto. L’igienizzazione non sostituisce il distanziamento.La sanificazione straordinaria va effettuata se sono trascorsi 7 giorni o meno da quando la persona positiva ha visitato o utilizzato la struttura; deve essere effettuata applicando le stesse procedure e utilizzando gli stessi prodotti già previsti per la sanificazione ordinaria in ambiente chiuso.  Potrà essere effettuata dal personale della scuola già impiegato per le attività di sanificazione ordinaria.Per favorire l’igienizzazione delle mani, vanno resi disponibili prodotti reperibili in commercio per la disinfezione delle mani in assenza di acqua e sapone (presidi medico-chirurgici e biocidi autorizzati con azione microbicida).Negli spazi comuni, aree di ricreazione, corridoi, dovranno essere previsti percorsi che garantiscano il distanziamento tra le persone, limitando gli assembramenti, anche attraverso apposita segnaletica.Laddove possibile, privilegiare le attività all’aperto.
  • Garantire adeguato ricambio d’aria in classe. L’aerazione non sostituisce il distanziamento.
  • La mascherina va indossata al banco anche con un metro di distanza. Per quanto concerne l’utilizzo della mascherina, per l’ISS, va indossata anche in condizioni statiche (es. seduti al banco) anche in presenza di un distanziamento di almeno un metro. L’uso delle mascherine non è previsto per i bambini sotto i sei anni, per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso del dispositivo di protezione individuale.

Lascia un commento