Gli studi: con la mascherina e l’aerazione locali si riducono i rischi di contagi

Uno studio della North Carolina State University pubblicato sulla piattaforma MedRxiv, si legge su Il Mattino, in attesa di revisione, riporta che l’uso delle mascherine può ridurre le infezioni dopo l’apertura della scuola tra il 23 e il 36% per gli istituti che ora sono completamente aperti.

C’è poi un lavoro realizzato grazie all’Università di Stato dell’Arizona, in cui è emerso che nelle scuole senza obbligo di mascherina le probabilità di far scoppiare un focolaio Covid sono risultate 3,5 volte superiori rispetto a quelle che invece avevano previsto l’uso del dispositivo di protezione individuale.

Infine, un’altra ricerca, ha rilevato che durante le due settimane successive all’inizio della scuola, la variazione media dei tassi di casi pediatrici di Covid-19 è risultata inferiore tra le aree le cui istituzioni avevano previsto l’obbligo della mascherina (16,32 casi di contagi al giorno per 100.000 abitanti) rispetto alle zone obbligo (34,85 casi per 100.000).

Come aerare un’aula in modo efficace – modalità e consigli scientifici

Lascia un commento